COME AFFRONTARE I MERCATI TURBOLENTI E VOLATILI CON IL GIUSTO ATTEGGIAMENTO…e con la giusta strategia

Foto di Dawid Zawiła su Unsplash

È un periodo difficile, questo, per chi investe e fa trading con l’obiettivo di raggiungere la propria indipendenza finanziaria. Ottobre è stato uno dei mesi peggiori per il mercato azionario globale degli ultimi anni: 8 per l’azionario USA, mentre l’Eurostoxx ha vissuto la principale flessione da 7 anni a questa parte.

Investire e guardare al lungo termine è sempre la scelta migliore. Ed è inutile cercare di prevedere l’andamento del mercato – comprare e vendere al “momento giusto” – per batterlo. Quello che però si può fare è prepararsi alle diverse eventualità ed a ciò che il futuro può riservarci.  Leggi tutto “COME AFFRONTARE I MERCATI TURBOLENTI E VOLATILI CON IL GIUSTO ATTEGGIAMENTO…e con la giusta strategia”

Share

L’INDIPENDENZA FINANZIARIA: UN MANIFESTO CONTRO IL CONSUMISMO E UN INNO AD UNA VITA LIBERA

Photo di Sandis Helvigs su Unsplash

Indipendenza finanziaria è una parola “grossa” che, in Italia, fa quasi paura. Sembra di dire una parolaccia, di essere degli “sporchi capitalisti” ingordi. Fa meno paura, invece, la parola “pensione” di cui si sente parlare all’infinito e con più o meno angosce esistenziali associate ad essa.

Ma c’è un movimento, un gruppo di persone, negli Stati Uniti, in Canada, ma anche in Nord Europa che si sta diffondendo a macchia d’olio. E’ il FIRE che sta per Financial Independence Retire Early (Indipendenza Finanziaria e Pensione Anticipata) e che la pensa in maniera del tutto opposta.  Leggi tutto “L’INDIPENDENZA FINANZIARIA: UN MANIFESTO CONTRO IL CONSUMISMO E UN INNO AD UNA VITA LIBERA”

Share

IL PERCORSO PIÙ SEMPLICE PER RAGGIUNGERE LA RICCHEZZA

Una mappa per arrivare all’indipendenza finanziaria e vivere una vita piena e felice
Foto di rawpixel su Unsplash

Continua il mio viaggio alla scoperta della fatidica indipendenza finanziaria, un obiettivo che è ben saldo all’orizzonte e che intendo perseguire con determinazione.

E una delle abitudini che ho adottato ormai da qualche anno è quella di leggere quanto più possibile sull’argomento. Molti dei libri che ho letto di autori statunitensi, dove il genere “denaro&investimenti” ha una lunga tradizione, sono disponibili in italiano. Come Il Piccolo Libro dell’Investimento di cui ho parlato nel mio precedente post Il Piccolo Libro dell’Investimento di..Buon Senso.

O il libro di Vicki Robin e Joe Dominguez, O La Borsa o La Vita, tradotto in italiano solo pochi mesi fa e di cui ho anche fatto una breve sintesi QUI.

Altri libri, invece, sono solo in inglese e uno di questi, una vera perla, è il libro di J L Collins, The Simple Path to Wealth.

Un libro che mi ha aperto la mente e il cuore e mi ha fatto definitivamente innamorare della strategia dell’investimento PASSIVO.  Leggi tutto “IL PERCORSO PIÙ SEMPLICE PER RAGGIUNGERE LA RICCHEZZA”

Share

IL PICCOLO LIBRO DELL’INVESTIMENTO…DI BUON SENSO…

I consigli di Jack Bogle, il CEO di Vanguard, per investire nel lungo termine con gli indici passivi
Foto pixabay Licenza Creative Commons

Questo post è il seguito di quello pubblicato tempo fa su Joel Greenblatt e il suo Il Piccolo Libro che Batte il Mercato Azionario con i consigli di uno dei più grandi investitori di Wall Street su come scegliere le azioni da acquistare e mantenere in portafoglio nel lungo termine.

Qui, invece, siamo sempre nel lungo termine, ma il focus dell’investimento non sono le singole azioni ma il mercato nel suo complesso. E vediamo perché.

 MA PRIMA UN PICCOLO AVVERTIMENTO: Non sono un consulente finanziario e questo non vuol essere un post per consigli di investimento che solo i professionisti accreditati possono dare. Intendo condividere quello che imparato in questi ultimi anni sia dalla mia esperienza pratica che dalle letture di libri specialistici e divulgativi così come dall’ascolto di podcast finanziari. Leggi tutto “IL PICCOLO LIBRO DELL’INVESTIMENTO…DI BUON SENSO…”

Share

IL PICCOLO LIBRO CHE BATTE IL MERCATO AZIONARIO

Photo by Floriane Vita on Unsplash

I consigli di Joel Greenblatt per investire in borsa nel lungo termine

In questo post parliamo di investimenti e di alcune delle alternative disponibili per mettere a frutto il proprio denaro. Un “tema” ad interesse trasversale che ho incominciato a seguire da non molti anni ma sul quale credo ci sia tanto da esplorare. Così, scrivendo per questo blog, alimento e coltivo la mia curiosità. Condividendo quello che ho imparato – come ho fatto per le criptovalute con questi altri post, QUI, QUI e QUI – spero di aiutare chi, come me, vuole approfittare della incredibile possibilità offerte dalla rete e, soprattutto, di imparare dai guru e maghi di Wall Street che hanno avuto la generosità di trasmettere la loro conoscenza a noi “gente comune”.

Grazie, infatti, alla esperienza dei più grandi gestori statunitensi che hanno pubblicato libri in cui spiegano le strategie che hanno adottato nel corso degli anni, è possibile farsi una idea e capire ciò che più si avvicina al proprio modo di affrontare la questione. Di questi guru ce ne sono svariati: da Warren Buffett a Ray Dalio, da Peter Lynch a David Swensen. Iniziamo questo excursus “finanziario” – una strada verso la ricchezza e la libertà finanziaria – con Joel Greenblatt e il suo Piccolo Libro che Batte il Mercato Azionario, un vademecum eccezionale che insegna a scegliere su quali azioni puntare per una crescita nel lungo termine.

ATTENZIONE: Non sono un consulente finanziario e questo non vuol essere un post per consigli di investimento che solo i professionisti accreditati possono dare. Intendo condividere quello che ho imparato in questi ultimi anni sia dalla mia esperienza pratica che dalle letture di libri specialistici e divulgativi così come dall’ascolto di podcast finanziari.  Leggi tutto “IL PICCOLO LIBRO CHE BATTE IL MERCATO AZIONARIO”

Share

INVESTIRE IN CRIPTOVALUTE E NELLE FACEBOOK E GOOGLE DEL FUTURO: le Initial Coin Offerings – ICO

Photo by Jakub Skafiriak on Unsplash

Nei due post precedenti, La Rivoluzione del nostro tampo: la Blockchain e le criptovalute, e Investire in Criptovalute, ho cercato di fare una panoramica che desse l’idea di quanto sta succedendo nel mondo delle criptovalute e della blockchain. E su come investire. Con questo terzo post dedicato all’argomento, parlerò delle ICO, Investment Coin Offerings, esplose nel 2017 grazie al fatto che danno la possibilità di raccogliere capitali su un mercato fino a poco fa inesistente.

ATTENZIONE: Non sono un consulente finanziario e questo non vuol essere un post per consigli di investimento che solo i professionisti accreditati possono dare. Intendo condividere quello che imparato in questi ultimi due anni sia dalla mia esperienza pratica che dalle letture e dall’ascolto di podcast che ho fatto, soprattutto in questi ultimi mesi. Spero, inoltre, che gli spunti che troverete qui sotto potranno essere stimolanti ma allo stesso tempo fornire una base per prendere decisioni ponderate e permettere, anche a chi non ha mai sentito parlare di bitcoin e di blockchain, di approfittare di questo momento storico in cui si sta creando valore e in cui l’opportunità di mettere le basi per costruire patrimoni e assicurarsi una serenità finanziaria, sono notevoli. Invito comunque sempre a non investire più di quello che si è disposti a perdere.

Ma cosa sono le ICO? Leggi tutto “INVESTIRE IN CRIPTOVALUTE E NELLE FACEBOOK E GOOGLE DEL FUTURO: le Initial Coin Offerings – ICO”

Share

INVESTIRE IN CRIPTOVALUTE E REINVENTARE LA FINANZA GLOBALE

Photo by William Iven on Unsplash

In uno dei post precedenti, La Rivoluzione del Nostro Tempo: la Blockchain e le Criptovalute, ho cercato di fare una panoramica che desse l’idea di quanto sta succedendo nel mondo impalpabile delle criptovalute e della blockchain, la tecnologia che ne è alla base. Mi accingo adesso a fare qualche considerazione sull’aspetto che riguarda specificatamente gli investimenti in questa nuova “asset class”. Un approccio più pratico e che, mi auguro, possa ispirare chi leggerà a sperimentare ed esplorare.

AVVERTIMENTO: Non sono un consulente finanziario e questo non vuol essere un post per consigli di investimento che solo i professionisti accreditati possono dare. Intendo condividere quello che imparato in questi ultimi due anni sia dalla mia esperienza pratica che dalle letture e dall’ascolto di podcast che ho fatto. Spero, inoltre, che gli spunti che troverete qui sotto potranno essere stimolanti ma allo stesso tempo fornire una base per prendere decisioni ponderate e permettere, anche a chi non ha mai sentito parlare di bitcoin e di blockchain, di approfittare di questo momento storico in cui si sta creando valore e in cui l’opportunità di mettere le basi per costruire patrimoni e assicurarsi una serenità finanziaria, sono notevoli. Invito comunque sempre a non investire più di quello che si è disposti a perdere. Leggi tutto “INVESTIRE IN CRIPTOVALUTE E REINVENTARE LA FINANZA GLOBALE”

Share

LA RIVOLUZIONE DEL NOSTRO TEMPO: LA BLOCKCHAIN E LE CRIPTOVALUTE

Una Introduzione all’internet del denaro e della finanza

Uno dei temi di questo blog è la finanza personale. Come investire i propri soldi, come raggiungere una condizione in cui non abbiamo più bisogno di vendere il nostro tempo per denaro ma è il denaro che lavora per noi. Un argomento non “banale” ma, tutto sommato, poco affrontato qui da noi, in Italia. Lo è, invece, molto di più negli USA dove abbondano siti, podcast e blog sulla personal finance. Io mi ispirerò a una manciata di questi blogger e podcaster che seguo da tempo e cercherò di adattare la loro filosofia e le loro strategie al nostro “mercato” e al nostro modo di affrontare il tema denaro.

Ma in questo post desidero occuparmi prima di tutto di un argomento che mi sta molto a cuore e che ritengo essere davvero la frontiera ultima della nostra economia e della nostra società. Un tema che è una “rivoluzione” che si sta abbattendo su di noi con una forza che pochi riescono a intravedere: la blockchain e le criptovalute, con i Bitcoin in primis.

Leggi tutto “LA RIVOLUZIONE DEL NOSTRO TEMPO: LA BLOCKCHAIN E LE CRIPTOVALUTE”

Share