SE L’UNIVERSO È UN OLOGRAMMA…

…allora noi siamo pixel proiettati su uno schermo cosmico?…ebbene si, potremmo essere tutti parte di un colossale Truman Show!

Una teoria cosmologica che mi affascina e di cui sto cercando di afferrare il concetto è quella dell’universo olografico. Tra le tante ipotesi che gli scienziati e i fisici teorici avanzano sulla natura dell’universo – dalla teoria delle stringhe al multiverso – questa è forse quella che più di tutte risulta “semplice” da capire…sempre in termini relativi, naturalmente. E, naturalmente, la mia aspirazione, il mio compito, la mia missione in questo blog non è quella di fare la “professoressa” di questo o di quello, quanto piuttosto di cercare di capire, io per prima, ciò che mi affascina nel profondo. Che siano questioni molto pratiche come quella della finanza e della crescita personale, per arrivare a temi “ai confini della realtà”, come la fisica e la cosmologia.

Quindi, dopo questa premessa, vediamo meglio di cosa si tratta. Di cosa parliamo quando ci riferiamo alla teoria dell’universo olografico. 

Leggi tutto “SE L’UNIVERSO È UN OLOGRAMMA…”
Share

VIVERE LA VITA E NON SEMPLICEMENTE PREPARARSI AD ESSA – Dal diario di Ralph Waldo Emerson

Foto di Aaron Burden su Unsplash

Quello di oggi è un post “rubato” perché si tratta di una pagina del diario di Ralph Waldo Emerson tratta da La Semplice Verità, i Diari Inediti di Emerson e di Thoreau a cura di Stefano Paolucci. Un libro che è una raccolta di riflessioni uniche, bellissime e, incredibile a dirsi, quanto mai attuali. Torniamo indietro di oltre 180 anni e vediamo meglio cosa scriveva Emerson il 13 aprile del 1834:   Leggi tutto “VIVERE LA VITA E NON SEMPLICEMENTE PREPARARSI AD ESSA – Dal diario di Ralph Waldo Emerson”

Share

PERCHÈ ABBIAMO TUTTI BISOGNO DI PENSIERI FOLLI

Foto di Jeremy Beck su Unsplash

Questo post è la traduzione, più o meno fedele, di un capitolo di The Book of Life, un “libro digitale” pubblicato on line su The School of Life, sito che seguo da tempo e che non smette mai di entusiasmarmi e di stupirmi. The Book of Life è un compendio di idee e di riflessioni su quello che la vita ci riserva a livello emozionale. In ambiti che vanno dalla famiglia alla carriera, dalle relazioni interpersonali alla gestione del denaro. The Book of Life si divide in 6 macro-sezioni: 1.CAPITALISMO, 2.LAVORO, 3.RELAZIONI, 4.IL SE’, 5.CULTURA, 6.CURRICULUM. Ognuna di queste sezioni, a sua volta, si suddivide in sotto-sezioni di approfondimento.

Il personaggio che sta dietro a questo tesoro di saggezza e di consigli utili alla nostra vita quotidiana è il famoso scrittore svizzero Alain De Botton, autore di libri molto popolari tra cui segnalo Le Consolazioni della Filosofia, pubblicato nel 2011.

Il capitolo che ripropongo qui fa parte della sezione sull’introspezione, l’autoanalisi e la conoscenza di sé stessi. Si intitola Why We Need Moments of Mad Thinking (Perché abbiamo bisogno di pensieri folli) e ci fa capire quanto sia importante dare spazio e accogliere quei pensieri che, a prima vista, ci sembrano del tutto improponibili e che non abbiamo il coraggio di approfondire. Mi è particolarmente piaciuto il parallelo che viene fatto con la fantascienza e con il “pensiero folle” di uno dei suoi padri, Jules Verne.  Leggi tutto “PERCHÈ ABBIAMO TUTTI BISOGNO DI PENSIERI FOLLI”

Share

LA BLOCKCHAIN…UN SOGNO PER L’ ITALIA CHE PUO’ DIVENTARE REALTÀ

Riporto qui l’articolo già pubblicato il 4 novembre sul blog di Beppe Grillo.

Anche io, come Beppe Grillo, ho un sogno…che l’Italia diventi un Paese moderno, all’avanguardia, un modello a cui altri Paesi possano ispirarsi ed emulare. Come? Grazie alla tecnologia della blockchain, il registro distribuito su cui possono essere memorizzate e salvate le transazioni e i contratti in totale sicurezza. Una piattaforma globale e decentralizzata, che permetterà di fare salti in avanti che nessuno immaginava essere possibili fino a poco tempo fa.  Leggi tutto “LA BLOCKCHAIN…UN SOGNO PER L’ ITALIA CHE PUO’ DIVENTARE REALTÀ”

Share

COME AFFRONTARE I MERCATI TURBOLENTI E VOLATILI CON IL GIUSTO ATTEGGIAMENTO…e con la giusta strategia

Foto di Dawid Zawiła su Unsplash

È un periodo difficile, questo, per chi investe e fa trading con l’obiettivo di raggiungere la propria indipendenza finanziaria. Ottobre è stato uno dei mesi peggiori per il mercato azionario globale degli ultimi anni: 8 per l’azionario USA, mentre l’Eurostoxx ha vissuto la principale flessione da 7 anni a questa parte.

Investire e guardare al lungo termine è sempre la scelta migliore. Ed è inutile cercare di prevedere l’andamento del mercato – comprare e vendere al “momento giusto” – per batterlo. Quello che però si può fare è prepararsi alle diverse eventualità ed a ciò che il futuro può riservarci.  Leggi tutto “COME AFFRONTARE I MERCATI TURBOLENTI E VOLATILI CON IL GIUSTO ATTEGGIAMENTO…e con la giusta strategia”

Share

L’INDIPENDENZA FINANZIARIA: UN MANIFESTO CONTRO IL CONSUMISMO E UN INNO AD UNA VITA LIBERA

Photo di Sandis Helvigs su Unsplash

Indipendenza finanziaria è una parola “grossa” che, in Italia, fa quasi paura. Sembra di dire una parolaccia, di essere degli “sporchi capitalisti” ingordi. Fa meno paura, invece, la parola “pensione” di cui si sente parlare all’infinito e con più o meno angosce esistenziali associate ad essa.

Ma c’è un movimento, un gruppo di persone, negli Stati Uniti, in Canada, ma anche in Nord Europa che si sta diffondendo a macchia d’olio. E’ il FIRE che sta per Financial Independence Retire Early (Indipendenza Finanziaria e Pensione Anticipata) e che la pensa in maniera del tutto opposta.  Leggi tutto “L’INDIPENDENZA FINANZIARIA: UN MANIFESTO CONTRO IL CONSUMISMO E UN INNO AD UNA VITA LIBERA”

Share

IL PERCORSO PIÙ SEMPLICE PER RAGGIUNGERE LA RICCHEZZA

Una mappa per arrivare all’indipendenza finanziaria e vivere una vita piena e felice

Foto di rawpixel su Unsplash

Continua il mio viaggio alla scoperta della fatidica indipendenza finanziaria, un obiettivo che è ben saldo all’orizzonte e che intendo perseguire con determinazione.

E una delle abitudini che ho adottato ormai da qualche anno è quella di leggere quanto più possibile sull’argomento. Molti dei libri che ho letto di autori statunitensi, dove il genere “denaro&investimenti” ha una lunga tradizione, sono disponibili in italiano. Come Il Piccolo Libro dell’Investimento di cui ho parlato nel mio precedente post Il Piccolo Libro dell’Investimento di..Buon Senso.

O il libro di Vicki Robin e Joe Dominguez, O La Borsa o La Vita, tradotto in italiano solo pochi mesi fa e di cui ho anche fatto una breve sintesi QUI.

Altri libri, invece, sono solo in inglese e uno di questi, una vera perla, è il libro di J L Collins, The Simple Path to Wealth.

Un libro che mi ha aperto la mente e il cuore e mi ha fatto definitivamente innamorare della strategia dell’investimento PASSIVO.  Leggi tutto “IL PERCORSO PIÙ SEMPLICE PER RAGGIUNGERE LA RICCHEZZA”

Share

IL PICCOLO LIBRO DELL’INVESTIMENTO…DI BUON SENSO…

I consigli di Jack Bogle, il CEO di Vanguard, per investire nel lungo termine con gli indici passivi

Foto pixabay Licenza Creative Commons

Questo post è il seguito di quello pubblicato tempo fa su Joel Greenblatt e il suo Il Piccolo Libro che Batte il Mercato Azionario con i consigli di uno dei più grandi investitori di Wall Street su come scegliere le azioni da acquistare e mantenere in portafoglio nel lungo termine.

Qui, invece, siamo sempre nel lungo termine, ma il focus dell’investimento non sono le singole azioni ma il mercato nel suo complesso. E vediamo perché.

 MA PRIMA UN PICCOLO AVVERTIMENTO: Non sono un consulente finanziario e questo non vuol essere un post per consigli di investimento che solo i professionisti accreditati possono dare. Intendo condividere quello che imparato in questi ultimi anni sia dalla mia esperienza pratica che dalle letture di libri specialistici e divulgativi così come dall’ascolto di podcast finanziari. Leggi tutto “IL PICCOLO LIBRO DELL’INVESTIMENTO…DI BUON SENSO…”

Share

SCOTT SANTENS – Un moderno paladino che vuole cambiare il mondo con il Reddito di Base Universale

Scott Santens – foto di Katie Smith

… ♪ ♫ se potessi avere, mille lire al mese ♫ ♪ ….tutti,  ma proprio tutti, ricorderanno il famoso ritornello della omonima canzone degli anni ’40 (il testo completo, che non potrebbe essere più attuale, è riportato per intero alla fine del post).

Ed è proprio con questo ricordo di un’epoca passata che desidero ritornare su uno dei miei temi preferiti, il reddito di base universale, per raccontarvi una bella storia di successo e di cui, ad oggi, non mi sembra si sia sentito parlare in Italia.  Leggi tutto “SCOTT SANTENS – Un moderno paladino che vuole cambiare il mondo con il Reddito di Base Universale”

Share

(RI)COMINCIARE A LEGGERE GRAZIE A 10 (anzi 11) FANTASTICI LIBRI CHE TI RUBERANNO IL CUORE…

Photo by Radu Marcusu on Unsplash

Scrivere di libri per me è un momento catartico. Dopo anni di lettura intensa – anche se con periodi più tranquilli e altri di maggiore attività – approdo a questo blog dove, oltre ad occuparmi di argomenti che mi stanno a cuore come la libertà finanziaria e la gestione del denaro attraverso investimenti passivi o la scienza e l’innovazione, mi sento “chiamata” a dare una qualche forma di resoconto di ciò che leggo e, soprattutto, a condividere le esperienze migliori, più intense ed istruttive con chi, magari, può essere attratto e spinto a leggere proprio quei libri che io segnalo.  Leggi tutto “(RI)COMINCIARE A LEGGERE GRAZIE A 10 (anzi 11) FANTASTICI LIBRI CHE TI RUBERANNO IL CUORE…”

Share